Autoanalisi colesterolo,glicemia

AUTOANALISI COLESTEROLO,GLICEMIA

Analisi e Prevenzione

A cosa Serve:
L’analisi del colesterolo permette di valutare il profilo lipidico dell’organismo. Il livello del colesterolo è determinato dal metabolismo: quindi, per tenerlo sotto controllo, bisogna stare attenti a ciò che si mangia. Comunque il colesterolo “alto” è anche un fatto genetico ed ereditario: se una persona vi è predisposta, dovrà fare molta attenzione all’alimentazione. Un tasso alto di colesterolo aumenta il rischio di malattie coronariche.

Che cosa è:
L’autoanalisi del colesterolo consiste nel prelievo (mediante una semplice puntura del polpastrello) di una goccia di sangue che viene immessa in una provetta contenente dei reagenti specifici e poi analizzata con un analizzatore automatico.

Come si fa:
É necessario astenersi dall’alcool per 72 ore e dal cibo 12 ore prima di effettuare il prelievo. La quantità necessaria per l’analisi è di una sola goccia di sangue.

Quando farla:
É opportuno che gli adulti (40-60 anni) e i soggetti obesi effettuino con una certa periodicità l’analisi del colesterolo.